La leggenda del santo bevitore, dal romanzo di Joseph Roth

ascolta l’audio dello spetacolo – podcast

Scarica presentazione PDF

La leggenda del santo bevitore, di Joseph Roth
Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino
Produzione e distribuzione Aula39.Cagliari

“Perché non v’è niente di più facile che abituarsi ai miracoli. Soprattutto quando questi sono capitati più volte. Eh sì. Gli uomini vanno in collera se non accade loro un miracolo dovuto, e poi un altro, e un altro ancora. Come fosse un loro supremo diritto, o una promessa del destino, seppure destino labile, affidato al caso e dunque, provvisorio, labile.”
Sinossi.
Storia di un alcolizzato, Andreas Kartak, che, dopo aver ucciso il marito della sua amante, fugge a Parigi. Qui vive sotto i ponti della Senna: una sera, riceve 200 franchi da un uomo che aveva deciso di convertirsi al cristianesimo, dopo aver conosciuto la storia della piccola Santa Teresa di Lisieux. Andreas si impegna a restituire il denaro, facendo un’offerta nella chiesa di Sainte-Marie des Batignolles. Una promessa che non mantiene. Molte volte Andreas, aiutato dal destino, avrà in tasca una somma di denaro sufficiente per saldare il proprio debito, recuperando l’onore e la dignità; sempre, però, si lascerà distrarre da amori, vizi, vecchie amicizie, travolto dalla passione per le donne, e l’alcol.
Ma, come spesso capita con certi miracoli, qualcosa accade…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *